News

Novità » Article

Comprata all’asta alla ÖGA - ora sul cantiere è un vero... fiore all’occhiello

Jean-Christophe Geiser di Villiers (NE) al lavoro con il suo miniescavatore Cat 301.7D nel fiorito look «Flower Power».

L’imprenditore, titolare di un’azienda specializzata nella costruzione giardini, apprezza in particolare il carro adattabile di cui è provvista la macchina. La larghezza può essere ridotta fino a 990 millimetri, il miniescavatore riesce così a varcare facilmente anche i passaggi più stretti.

Jean-Christophe Geiser di Villiers (NE ) si è aggiudicato un nuovo miniescavatore Cat 301.7D CR in look «Flower Power», comprato all’asta presso lo stand Avesco durante la fiera specialistica ÖGA, l'esposizione svizzera più importante del settore verde. Sul cantiere, il miniescavatore «fiorito» salta decisamente all’occhio.

«È una bella macchina. Graziosamente decorata!» Jean-Christophe Geiser è entusiasta del suo ultimo acquisto. Il miniescavatore è stato subito messo all’opera in un piccolo cantiere nel Comune di Ipsach, nella regione del Seeland sul Lago di Bienne (BE). Nella zona residenziale e tra le casette unifamiliari, il miniescavatore, con il suo look fiorito, ha subito attirato su di sé numerosi sguardi.

I tanti fiorellini incollati su braccio, bilanciere e carter del motore non passano di certo inosservati!

Ma che cosa ha spinto il signor Geiser ha partecipare all’asta e ad acquistare questa macchina, il cui design trae evidente ispirazione dal motto «Flower Power» all’insegna del quale Avesco ha partecipato all’edizione dell’ÖGA di quest’anno? «Beh, innanzitutto il fatto di essere riuscito ad aggiudicarmi questa bella macchina a un buon prezzo», risponde Geiser, che da diversi anni gestisce con successo la propria impresa, la Geiser Paysagiste, attiva nel settore della costruzione giardini e dell'edilizia, soprattutto nella regione del Seeland e nei comuni vicini. 

E poi, certamente, il design particolare gli è piaciuto tantissimo, così come è piaciuto anche al suo capocantiere che, con Geiser, è al volante del miniescavatore fiorito. Già subito durante la prima settimana in cui abbiamo messo la macchina all’opera, sul cantiere ci sono subito state reazioni positive. Insomma, la versione «flower power» ha subito destato curiosità.

Passaggi stretti? Nessun problema.

Il più grande atout del 301.7D CR, spiega Geiser, è il carro adattabile. La larghezza può essere ridotta a soli 990 millimetri. «Si tratta di una particolarità importantissima, soprattutto nel settore della costruzione giardini, dove non di rado bisogna riuscire a varcare passaggi molto stretti». 

Jean-Christophe Geiser apprezza anche il confortevole joystick. «È fantastico avere un joystick così in un miniescavatore, di solito si trova soltanto nelle macchine di stazza decisamente più grande». 

Il nuovo 301.7D CR ha sostituito un miniescavatore Cat comprato ben dodici anni. Insomma Geiser è un affezionato del marchio. Risale infatti a oltre vent’anni fa il suo primo acquisto di una Cat.
 

Contatto

Thomas Wermelinger, responsabile per il prodotto Macchine compatte
 +41 62 915 8163
 +41 79 934 0860
 thomas.wermelinger@avesco.ch

 

Miniescavatore Cat