News

Novità » Article

«Una caricatrice gommata nuova di zecca, eccetto che per il contatore…»

HansPeter Tanner (a sinistra) e l’operatore Peter Reiniger si dicono soddisfatti della caricatrice gommata Cat 980K, rimessa completamente a nuovo. Le spese per la revisione completa sono fissate a un tetto massimo, dunque non ci sono sorprese sul fronte dei costi.

Con Cat Certified Powertrain Rebuild sono sostituite tutte le tubazioni.

L’equipaggiamento di lavoro è revisionato.

La caricatrice gommata è equipaggiata con un nuovo sedile Premium.

Anche il joystick è nuovo.

Il lavoro è reso sicuro, grazie ai fari LED che con il Rebuild sono sostituiti e montati lateralmente.

Oltre al contrappeso aggiuntivo, la Cat 980K ha un peso di 34 tonnellate e offre una prestazione di 274 kW.

La caricatrice gommata è equipaggiata con pneumatici extra larghi.

Pronti per affrontare alla grande i prossimi anni di esercizio. La K+B ha pianificato di utilizzare la caricatrice gommata per altri cinque anni.

Due caricatrici gommate praticamente nuove, al costo di una macchina nuova. HansPeter Tanner e Peter Reiniger, dell’impresa Kies + Beton Münchwilen AG, hanno optato per Cat® Certified Powertrain Rebuild, una soluzione con tanti vantaggi, sia per il responsabile tecnico che per l’operatore.

Da cosa nasce cosa. «A dire il vero, all’inizio, l’idea era quella di utilizzare la 980K in una cava appena inaugurata e di comperare per le nostre centrali beton e ghiaia una nuova caricatrice gommata», racconta HansPeter Tanner. Esperto nel settore della costruzione, Tanner è attivo in veste di responsabile tecnico e vicedirettore dell’azienda Kies + Beton Münchwilen AG, nella valle del Frick (Cantone di Argovia).

Invece di comperare una macchina nuova, Tanner e l’operatore Peter Reiniger hanno deciso di scegliere un’altra via. Dato che la caricatrice gommata Cat 980K doveva essere sottoposta a un’importante riparazione, alla fine si è optato per una revisione completa Cat Certified Powertrain Rebuild e per l’acquisto di una macchina d’occasione del tipo 966M di recente fattura.

Post-Rebuild: la caricatrice gommata riceve un nuovo numero di serie ed è considerata nuova a tutti gli effetti

Con un Rebuild, la macchina edile (adatti sono anche i modelli di media categoria) viene scomposta in tutte le sue principali componenti, ognuna delle quali è sottoposta a un accurato processo di revisione standardizzato. Terminata la revisione, le componenti sono riassemblate e i pezzi usurati sostituiti. La macchina riceve un nuovo numero di serie ed è considerata nuova a tutti gli effetti.

Sull’area aziendale, con vista sul Reno e sul passaggio di confine di Stein-Bad Säckingen, HansPeter Tanner racconta entusiasta della revisione, durata una decina di settimane. «Beh, se proprio vogliamo mettere i puntini sulle «i», direi che l’unica cosa che non è stata cambiata in questa caricatrice gommata è il contatore delle ore operative. Con l’importo che avremmo speso per acquistare una macchina nuova, ora abbiamo una macchina che è stata rimessa completamente in sesto e in più anche una macchina usata ma praticamente nuova». 

12 000 ore operative in sei anni – quando vale la pena un Rebuild?

Optare per un Rebuild è particolarmente vantaggioso quando si ha una macchina che in poco tempo viene utilizzata molto, così come è il caso per la 980K della Kies + Beton Münchwilen AG: dopo sei anni di esercizio le ore messe a segno sono ben 12 000. Insomma, 2000 ore all’anno, un numero non da poco!

L’operatore e la sua caricatrice gommata

«Per chi guida, è un bel vantaggio potersi ritrovare al volante di una macchina che si conosce già molto bene e con la quale si ha confidenza. Si può riprendere subito il lavoro, con la consapevolezza di avere tra le mani una macchina praticamente nuova di zecca. È fantastico!», afferma l’operatore Peter Reiniger, guardando con soddisfazione la sua Cat 980K.

Rebuild significa anche un bel salto in avanti sul fronte della comodità e del confort. Un nuovo sedile ammortizzato, con riscaldamento e raffreddamento, nuovo Joystick, e in più fari LED, anche sui lati. Il motore ha ora persino 10 CV in più, grazie ad alcune piccole ottimizzazioni.

«Vogliamo poter usare la macchina per altri cinque anni»

Anche sul fronte della pianificazione Rebuild è vantaggioso. Diversamente da altre revisioni, in questo caso è possibile, infatti, stipulare un contratto di servizio integrale Fullservice. HansPeter Tanner: «Con le tariffe Fullservice sappiamo esattamente a quali costi dobbiamo andare incontro in futuro per le manutenzioni e le riparazioni. Vogliamo potere usare la nostra «nuova» 980K ancora almeno per cinque anni».
 

Parte del Gruppo Erne
La società Kies + Beton Münchwilen AG (K+B), con sede nel comune argoviese di Münchwilen, appartiene al Gruppo Erne, attivo nella Svizzera tedesca quale offerente di servizi per l'edilizia e il genio civile. L’ampio ventaglio di prestazioni proposte contempla altresì soluzioni speciali come il risanamento del calcestruzzo e opere murarie, la bonifica da sostanze nocive e i lavori di aspirazione. Presso le sedi di Münchwilen e Kaisten, la K+B occupa una ventina di collaboratori.

 

Di più: Cat Certified Powertrain Rebuild

Cat Certified Powertrain Rebuild: Escavatore presso la Lötscher Tiefbau AG