News

Novità » Article

Cat® Certified Powertrain Rebuild: ecco come dare una seconda vita a un escavatore

Bruno Landolt, capoinventario della Lötscher Tiefbau AG commenta soddisfatto, a proposito di Cat Certified Powertrain Rebuild: «Abbiamo saputo prima a quanto sarebbero ammontati i costi. Con una revisione di questa portata è un aspetto decisivo e infonde sicurezza».

L’immagine illustra alcuni lavori eseguiti nell’ambito del Cat Certified Powertrain Rebuild effettuato su un escavatore Cat 365C L. Ammontare dell’investimento? Dal 30 al 40% ca. del prezzo di una macchina nuova.

La ditta Lötscher Tiefbau AG di Lucerna ha sottoposto il proprio escavatore 365C L a un Cat Certified Powertrain Rebuild. Il capoinventario Bruno Landolt trae un bilancio.

«L’escavatore è chiamato a svolgere impieghi gravosi: è utilizzato sia nelle opere di smantellamento che di scavo», spiega Bruno Landolt, capoinventario della Lötscher. La macchina ci è stata consegnata nel 2009 e oggi ha già messo a segno 11 400 ore operative. La struttura di base, con importanti componenti come il telaio, il braccio, il carro e i cingoli erano ancora in buono stato, altre parti, come il filtro antiparticolato, il motore, i tubi e la pompa idraulica, erano invece molto usurate.

Il binomio, dato da una struttura base in buone condizioni e un elevato grado di usura di determinate componenti, ci ha spinti a optare per Cat Certified Powertrain Rebuild.

«Investiamo il 30 – 40% del prezzo di una macchina nuova»

«È una soluzione vantaggiosa: l’investimento è pari al 30 – 40% del prezzo di una macchina nuova. Praticamente l’escavatore è riportato allo stato originario. Possiamo così continuare a utilizzarlo per altri 8 – 10 anni, afferma Landolt». Importante era la garanzia sui costi. «Abbiamo saputo prima a quanto sarebbero ammontate le spese. Con una revisione di questa portata è un aspetto decisivo e infonde sicurezza».

Il Rebuild ha convinto anche gli operatori. La cabina è stata rimessa completamente a nuovo, in linea con i più moderni parametri di confortevolezza.

Equipaggiamento ad hoc

Al momento dell’acquisto, nel 2009, il Cat 365C L è stato adattato su misura delle esigenze della ditta Lötscher. Dispone infatti di un contrappeso aggiuntivo sulla parte posteriore e di un carro speciale. Vista la configurazione ad hoc, Rebuild è vantaggioso, una nuova macchina dovrebbe infatti essere prima adattata, con evidenti costi onerosi.

Una soluzione vantaggiosa, poco nota in svizzera

Con la revisione completa Cat Certified Powertrain Rebuild la vita operativa di una macchina raddoppia di durata. «Arriva il momento giusto per un Rebuild quando, tenuto conto delle ore operative, si prende in considerazione l’eventualità di una sostituzione», spiega Stefan Hager, responsabile Servizio presso Avesco. Qui è un vantaggio se il divario tecnologico rispetto all’attuale generazione non è troppo grande.

Di fatto, Powertrain Rebuild non prevede l’installazione di nuovi pacchetti tecnologici, bensì la completa rimessa a nuovo del gruppo motopropulsore. In altre parole, quando la differenza tecnologica è tanta, l’acquisto di una macchina nuova con standard tecnici aggiornati diventa più interessante.

In Svizzera è però meno noto che il Rebuild conviene non solo per le grandi macchine ma anche per quelle di medie dimensioni. Si tratta di una soluzione con un significativo potenziale di risparmio. I costi di un Powertrain Rebuild si collocano tra il 35 e il 50% del prezzo di acquisto di una macchina nuova nella serie più recente. Per un Rebuild ci vogliono da 1 a 3 mesi.

Informazioni: Cat Certified Powertrain Rebuild

Intervista: «Grande potenziale di risparmio per le macchine di medie dimensioni»

Desiderate saperne di più sulla soluzione Cat Certified Powertrain Rebuild? Contattateci! Stefan Hager, responsabile Servizio, telefono 062 915 83 66 oppure e-mail stefan.hager@avesco.ch.