News

Novità » Article

Cat® Operator Challenge: in viaggio con destinazione Las Vegas

Festa di premiazione: esultanti in immagine Bruno Grossen (2° da sin.) con Thomas Murphy (in mezzo, 1° posto) ed Erik Gregoric (2° da destra) tutti e tre qualificatisi per i Mondiali di Las Vegas.

Disciplina ferrea e massima concentrazione: nella sfida «Watch your weight» Bruno Grossen si è aggiudicato il 1° posto. La gara, svoltasi a bordo di un escavatore Cat 336 di ultimissima generazione, consisteva nel caricare un peso esatto di 25 tonnellate di materiale su un dumper, naturalmente nel più breve tempo possibile.

Un bel traguardo: «Lift me up» - questo il nome di un’altra gara in cui si doveva riuscire a spostare un peso seguendo un percorso stabilito; le manovre sono state effettuate a bordo di un escavatore Cat 320 di ultimissima generazione, con il supporto della funzione «Lift assist». Dominik Zimmermann si è aggiudicato il 2° posto, superando gli altri due rossocrociati.

Nella gara «Precision push» i concorrenti dovevano risolvere diversi compiti di destrezza con l’aiuto di un dozer Cat D5.

I tre partecipanti rossocrociati (da sin.): Bruno Grossen, Dominik Zimmermann e Michael Herren.

Sfidarsi, ma con spirito di squadra: i partecipanti dell’Operator Challenge sono uniti da passioni comuni, quella per il costruire e quella per il marchio Cat.

Un vero asso del mestiere? Va a Las Vegas, ai Campionati del mondo dei macchinisti Cat! Agli europei, tenutisi in Spagna, sull’area del Demonstration & Learning Center Caterpillar di Malaga, Bruno Grossen si è posizionato terzo, cimentandosi con cinque prove parecchio impegnative.

Su un totale di 29 concorrenti provenienti da 15 Nazioni diverse, Bruno Grossen, 46 anni, di Frutigen (Canton Berna) si è aggiudicato il terzo posto. «Non credevo ai miei occhi quando hanno comunicato i risultati e ho visto apparire la mia foto», esclama il premiato.

Malaga, inizio ottobre: i partecipanti, scelti tra i migliori di ciascuna Nazione, hanno dovuto dare prova di tutta la loro bravura in una gara durata ben tre giorni. Cinque le prove da superare, senza commettere errori e il più velocemente possibile.

I macchinisti hanno svolto i compiti con macchine Cat di ultimissima generazione, tra cui: miniescavatori 308, caricatrici gommate 982M, escavatori 320 e 336, come pure dozer D5.

«Con tutto questo gran popò di macchine il cuore di tutti noi macchinisti batteva naturalmente a mille. Il centro di prova e dimostrazione Caterpillar di Malaga, dove si è tenuto il concorso, è fantastico e l’atmosfera che si respirava davvero unica», racconta Bruno Grossen.


Un trionfo al volante degli escavatori – «le mie macchine preferite»

Grossen è un macchinista esperto e ha alle spalle ben 30 anni di esperienza. La sua bravura l’ha dimostrata con la gara «Watch your weight», dove si è aggiudicato il 1° posto. La gara consisteva nel riuscire a caricare su un dumper 25 tonnellate di materiale con un escavatore Cat 336. Ecco i tempi messi a segno dal campione: 1 minuto e 13,9 secondi, vale a dire 2 secondi in meno del pluricampione d'Europa tedesco Sebastian Behr e ben 6 secondi in meno dell’irlandese Thomas Murphy, il vincitore dell’Operator Challenge di quest’anno. «Nel mio lavoro manovro quasi esclusivamente escavatori gommati ed escavatori idraulici. Sono le mie macchine preferite», spiega Grossen.


Più una passione che un lavoro

Grossen è di formazione meccanico e per lui lavorare a bordo di una macchina edile manovrando un joystick è una vera passione.

Il talento ce l’ha nel sangue. Già suo padre, Ruedi, lavorava come macchinista e anche suo figlio sembra voler seguire le stesse tracce: subito dopo la scuola infatti non perde tempo per salire in cabina.

È la terza volta che Bruno Grossen partecipa all’Operator Challenge europeo. La famosa pratica che rende maestri Bruno la fa ogni giorno. Con la sua ditta, la BG Bau Operators Rent, è attivo nella regione di Berna, dell’Altipiano e della Svizzera nordoccidentale e svolge lavori di livellamento, scavo e demolizione «preferibilmente sempre e solo con le macchine Cat».


Svizzera: rappresentata da tre concorrenti

La Svizzera ha partecipato all’Operator Challenge europeo, tenutosi a Malaga, con tre concorrenti rossocrociati: al via, accanto a Bruno Grossen, c’erano anche Dominik Zimmermann e Michael Herren.

Dominik Zimmermann si è aggiudicato un magnifico 2° posto alla gara «Lift me up», in cui è stato chiesto ai concorrenti di spostare un oggetto attraverso un percorso utilizzando un nuovissimo escavatore Cat 320.


Cat® Operator Challenge: una gara tra i migliori del mondo

Al Cat Operator Challenge i migliori macchinisti gareggiano per dimostrare tutta la loro destrezza. Durante la competizione si decide chi è il migliore tra i migliori. L’appuntamento è fissato a Las Vegas (USA) nel mese di marzo 2020, la gara si terrà nella cornice della fiera edile-industriale Conexpo.