News

Novità » Article

Gestione pezzi di ricambio: «sostituzione preventiva», da Eberhard

«Sostituzione preventiva»: le componenti particolarmente critiche, come i filtri (in immagine), sono sostituite prima del termine raccomandato dal produttore.

Chi ha sott’occhio i pezzi di ricambio delle imprese Eberhard? Björn Reiser, responsabile del servizio post-vendita e della gestione magazzino presso la Eberhard Bau AG. Eccolo al lavoro, nel magazzino a scaffalature, a Oberglatt.

Il magazzino ha posto per ben 2700 palette.

In deposito ci sono anche pneumatici di diversi tipi e grandezze.

Meglio non aspettare la fine di una componente soggetta a usura, ma giocare d’anticipo e sostituirla preventivamente. È un investimento che, sul lungo periodo, conviene, afferma il caposettore responsabile del Gruppo zurighese.

Le imprese Eberhard, fondate nel 1954, sono tra i principali protagonisti del settore svizzero della costruzione. Il Gruppo ha un attivo di 580 collaboratori ed eroga i propri servizi in ambito di genio civile, movimento terra, opere ferroviarie, demolizione e riciclaggio di materiali edilizi, ma anche lavori di scavo, risanamento e trattamento di siti inquinati. La Eberhard è anche coinvolta nella costruzione aeroportuale.

Attualmente l’impresa ha un parco macchine che contempla 214 macchine edili e circa 200 aggregati.


Deposito ricambi con 2700 palette

Per noi è importante garantire una gestione ottimale dei pezzi di ricambio. In caso di necessità vogliamo infatti poter reagire subito, così Björn Reiser, responsabile del servizio post-vendita e della gestione magazzino presso la Eberhard Bau AG. Per far fronte a tale esigenza, il Gruppo si avvale di un grande deposito pezzi di ricambio ubicato a Oberglatt che offre posto a sufficienza per un totale di 2700 palette. Per ciascuna macchina edile abbiamo in magazzino sia i filtri sia altro materiale di servizio, nella maggior parte dei casi in doppio.

«Le componenti critiche, ad esempio i filtri e i tubi idraulici, le sostituiamo più spesso di quanto non sia raccomandato dai produttori», spiega Björn Reiser. La nostra politica aziendale dice: meglio sostituire preventivamente. All’inizio giocare d’anticipo porta con sé più costi, ma sono soldi spesi bene perché così «si riducono a un minimo i guasti tecnici durante gli interventi sul cantiere». Infatti sono gli imprevisti che per finire costano salato. Inoltre tutte le macchine edili hanno una garanzia prolungata.


Ordinare i pezzi di ricambio tramite il PartStore di Avesco

I collaboratori gestiscono le ordinazioni dei pezzi di ricambio per le diverse marche tramite il PartStore di Avesco, che indica il prezzo, la disponibilità e il termine di consegna di un dato prodotto. Allestire un ordine è semplicissimo, afferma Björn Reiser. I tecnici di servizio a volte inviano le ordinazioni direttamente dal cantiere. «Grazie alle informazioni molto precise sui tempi di consegna di un pezzo di ricambio ordinato nel PartStore possiamo pianificare in modo efficiente una riparazione e comunicare al nostro «cliente» interno, ad esempio un capocantiere o un macchinista, le scadenze esatte per la riparazione».


«Uno strumento tecnico»

Le imprese Eberhard lavorano utilizzando un’applicazione PartStor ampliata, che offre anche l’accesso ai manuali di riparazione e ad altri dati, come il livello esatto di riempimento per i filtri o le coppie da rispettare durante il montaggio delle componenti. «Per noi lo Store rappresenta un vero e proprio strumento tecnico di lavoro», così Reiser.


Slovenia: una delle ordinazioni più insolite

Reiser stesso ha effettuato innumerevoli ordinazioni nei 14 anni di attività presso l’azienda. «Una volta avevamo un mandato in Slovenia, dove era in servizio un trattore cingolato Cat, modello Challenger. È successo che bisognava cambiare uno dei cingoli in gomma, allora ho ordinato il pezzo via PartStore. In effetti, in meno di un giorno, ecco arrivare il pezzo giusto direttamente in Slovenia, tutto ciò grazie alla rete di concessionari Cat in loco. È stata un’ordinazione davvero insolita di cui mi ricordo ancora oggi!».


Desiderate saperne di più sul PartStore di Avesco? Contattateci! Telefono 0848 228 228