News

Novità » Article

«Grande potenziale di risparmio per le macchine di medie dimensioni»

Finora la soluzione Cat Certified Powertrain Rebuild è stata poco presa in considerazione in Svizzera. Eppure, per le macchine edili di medie dimensioni, sussistono importanti possibilità di risparmio, afferma Stefan Hager, responsabile del Servizio presso Avesco.

Finora la soluzione Cat Certified Powertrain Rebuild è stata poco presa in considerazione in Svizzera. Eppure, per le macchine edili di medie dimensioni, sussistono importanti possibilità di risparmio, afferma Stefan Hager, responsabile del Servizio presso Avesco.

Quando si sente parlare di Cat® Certified Powertrain Rebuild sono in molti ad associare il termine alle enormi macchine impiegate nell’industria delle materie prime. Eppure, questa revisione totale vale anche per le altre macchine e permette di risparmiare fino al 50% rispetto all’acquisto di una macchina nuova, spiega nell’intervista che segue Stefan Hager, responsabile Servizio presso Avesco. Fino al 31 dicembre 2020, per questo tipo di revisioni i clienti potranno beneficiare di un’interessante azione speciale!

Che cos’è un Cat Certified Powertrain Rebuild (CCPR)?

Si tratta di una revisione completa del powertrain, vale a dire la completa rimessa a nuovo del gruppo propulsore, con il conseguente allungamento della vita produttiva della macchina edile. Su tutta la durata di vita non vi è nessun’altra soluzione in grado di garantire costi operativi inferiori. Inoltre, se si opta per un Cat Certified Powertrain Rebuild+, la revisione può essere ampliata, integrando una serie di moduli supplementari.

Per quale motivo il gruppo propulsore è una componente così importante nelle macchine edili?

Il gruppo propulsore è un elemento cruciale per la performance e l’affidabilità della macchina. Il guasto di singole componenti comporta, di regola, riparazioni assai onerose. Ecco perché investire nella soluzione Rebuild, preferibilmente prima che si verifichi un danno importante, è una scelta conveniente e una valida alternativa all’acquisto di nuove componenti o addirittura di una macchina nuova.

Per quali marche e tipi di macchine è disponibile un CCPR?

Il CCPR è disponibile per le macchine del marchio Cat, di medie e grandi dimensioni, vale a dire per: caricatrici gommate, dumper articolati e rigidi, dozer cingolati, escavatori idraulici e caricatrici cingolate.

A partire da una macchina di che grandezza è sensato optare per un CCPR?

Verifichiamo sempre, caso per caso, se per una data macchina un Rebuild è una scelta sensata. In linea generale, la soluzione si presta per le caricatrici gommate (dal modello 950), tutti i dumper, sia articolati che rigidi, i dozer cingolati (dal modello D6), gli escavatori idraulici (dal modello 352) e tutte le caricatrici cingolate.

Da che cosa si capisce se è il momento opportuno per un CCPR?

In linea di principio, si capisce se è arrivato il momento giusto per un CCPR quando, considerate le ore operative della macchina, si riflette sull’eventualità di una sostituzione. Se il divario, a livello di tecnologia, tra il vecchio modello e l’attuale generazione di macchine non è troppo grande o se si ha a che fare con una macchina configurata in modo speciale, il Rebuild si rivela doppiamente vantaggioso. Non dimentichiamo infatti che con questo tipo di revisione non è installata nessuna nuova tecnologia, la macchina viene rimessa semplicemente a nuovo, ovvero allo stato originario in cui si trovava nel momento in cui è uscita di fabbrica. Invece, se il divario tecnologico è tanto, l’acquisto di una macchina nuova con standard tecnici aggiornati torna a essere l’opzione più interessante.

Le macchine utilizzate intensamente, con molte ore operative alle spalle, sono più adatte di quelle che sono state impiegate poco e per un periodo più lungo di tempo?

Sì, direi che vale questo principio.

Quanto costa un Rebuild e quanto si può risparmiare rispetto all'acquisto di una macchina nuova?

I costi di un Rebuild si collocano in media tra circa il 35 e il 60 per cento del prezzo di acquisto di una macchina nuova di pari categoria e appartenente alla serie più recente, ciò in funzione della portata della revisione. Con un Rebuild la macchina è rimessa completamente a nuovo, con un costo pari a circa la metà di quello per una macchina nuova di zecca.

Parola d’ordine «costi fissi garantiti»: ma esiste un tetto massimo?

Certo che esiste. Con un Rebuild la macchina viene sempre e innanzitutto esaminata in modo molto approfondito. Su tale base stiliamo la nostra offerta vincolante, in cui è indicato un tetto massimo dei costi. In veste di cliente dunque so in anticipo a quanto ammonteranno le spese.

Che cosa succede se, ciononostante, durante il Rebuild si scoprono altre parti lacunose?

Il lavoro supplementare e i relativi costi per eventuali pezzi di ricambio aggiuntivi sono sempre compresi nel prezzo indicato nell’offerta. Il cliente non si assume alcun rischio.

Quanto tempo dura un Rebuild?

In linea generale da 1 a 3 mesi, in base al tipo di macchina, alla grandezza e alla portata della revisione.

Come riesco a superare il periodo di transizione in cui la macchina è in riparazione?

C’è la possibilità di includere nell’offerta una macchina a noleggio, beneficiando di condizioni interessanti.

Quanto è diffuso in Svizzera il Rebuild?

È una soluzione in realtà ancora poco diffusa o di cui ci si avvale solo per le grandi macchine. Ciò per il fatto che nel nostro Paese si associa spesso il concetto di Rebuild alle macchine di una certa dimensione, macchine che in Svizzera non sono tanto in uso. Un Rebuild però è in grado di offrire un bel potenziale di risparmio anche per le macchine di medie dimensioni, solo che sono in pochi a saperlo.

Il Rebuild è forse più conosciuto all'estero?

Certamente. L’idea è stata lanciata sul mercato da Caterpillar 35 anni fa, in origine nei Paesi con grandi industrie di materie prime, lì insomma dove sono impiegate macchine di grandissime dimensioni e parecchio costose, che lavorano a turni e dunque riescono ad accumulare in poco tempo moltissime ore operative. In casi come questi conviene ovviamente fare una o più revisioni complete. Viste le esperienze positive raccolte, il concetto è stato ampliato e applicato via via anche alle macchine più piccole. Oggi la soluzione, ormai nota e consolidata a livello internazionale, riscontra ampio consenso.

Prezzi a confronto: Rebuild e macchina nuova

 

Solo fino al 31.12.2020: condizioni speciali* imbattibili!
Approfittate, fino alla fine del 2020, di un pacchetto Rebuild in offerta speciale, con totale trasparenza sui prezzi.

  • 3 anni di garanzia totale
  • contratto di servizio integrale FullService a condizioni preferenziali, 5000 ore o più
  • finanziamento a tasso 0 su 24 mesi
  • revisione pagabile in 24 rate mensili – senza interessi, senza acconto

Interessati all’idea? Contattate Stefan Hager, responsabile del Servizio, telefono 062 915 83 66, e-mail stefan.hager@avesco.ch.

* valide con la stipulazione di un Cat Certified Powertrain Rebuild oppure di un Cat Certified Powertrain Rebuild+