News

Novità » Article

Tante novità dal Sud-Est

A sinistra:il direttore della Calanda, Giancarlo Weingart; a destra: il responsabile della divisione Marcel Degonda, con la nuova caricatrice gommata Cat 988K XE.

La nuova macchina ha sostituito, presso la cava di Reichenau, una caricatrice gommata 988K con alle spalle 9000 ore operative.

Per l’estrazione del materiale in cava si richiede alla macchina una performance elevata, inoltre anche la benna deve essere delle giuste dimensioni.

Sotto la parte posteriore della macchina, è collocato un contrappeso aggiuntivo di forma appiattita. Esso garantisce una migliore stabilità soprattutto quando si lavora in parete. La scaletta di accesso è retrattile.

La benna è stata adattata tenendo conto delle esigenze specifiche richieste dalla cava di Reichenau. Sulla parte superiore è dotata ad esempio di una protezione rialzata antidebordante.

La caricatrice gommata è dotata di illuminazione ultrapotente. Due lampeggianti (a destra in immagine) aiutano nelle manovre di marcia indietro.

Una caricatrice gommata come factotum: nella cava di ghiaia Reichenau GR, il gruppo Calanda ha fatto un nuovo acquisto: una caricatrice gommata Cat® 988K XE, all’opera anche nelle operazioni di estrazione e movimentazione di materiale. Il pezzo forte di questa macchina ultraversatile? È la trasmissione diesel-elettrica, spiega Giancarlo Weingart, il direttore dell’azienda.

Il gruppo Calanda, con sede a Coira, è uno dei produttori di materiali da costruzione più all’avanguardia della regione. Attualmente è attiva nella produzione di ghiaia e beton, come pure nel settore del riciclaggio. Oltre alla logistica di cantiere, di stampo classico, il modello aziendale è completato da una divisione dedicata espressamente alla logistica e che accanto al servizio benna, offre anche trasporti speciali, lavori mediante gru e logistica cablaggi. Il gruppo ha un organico di circa 65 collaboratori.

Presso la cava di Reichenau, il gruppo Calanda estrae materiale da destinare a diversi lavori edilizi. Da gennaio 2020, negli stabilimenti, è all’opera anche una caricatrice gommata Cat 988K XE con trasmissione diesel-elettrica e peso 52.8 tonnellate. L’impresa calcola che la macchina totalizzerà a fine anno circa 1800 ore operative.


Criteri preponderanti

La decisione di optare per questo modello è stata dettata da alcuni criteri preponderanti; tra questi, il risparmio carburante e il ridotto impatto ecologico, afferma Giancarlo Weingart, direttore del Gruppo Calanda. L’emissione di CO2 risulta di circa 80 tonnellate inferiore rispetto alle macchine utilizzate finora. Un altro argomento che ha giocato a favore dell’acquisto è stato il fantastico prezzo di permuta, raggiunto per il tramite di Avesco, con la vendita della nostra Cat 988K, il modello precedente. Weingart aggiunge: «La nostra Cat 988K era in ottimo stato, con un totale di 9000 ore operative alle spalle era ancora lungi dall’essere giunta alla fine del suo ciclo di vita, per questo valeva la pena una permuta con l'acquisto di una macchina nuova di zecca. Tenuto conto dell’intensità con cui la macchina viene utilizzata e la sua efficienza, il potenziale di una maggiore produttività era infatti indiscusso».


Trasmissione diesel-elettrica

La Cat 988K XE è in assoluto la più moderna caricatrice gommata Caterpillar utilizzata in Svizzera. Lavora con una trasmissione diesel-elettrica, il motore diesel genera, tramite generatore, l’energia necessaria ad azionare il motore elettrico che, a sua volta, permette di far muovere la caricatrice gommata. Si ottiene così un’efficientissima trasmissione di forza dal motore diesel al carro, riducendo in modo sostanziale il consumo carburante.


Esigenze specifiche della cava di Reichenau

Una particolarità della cava di Reichenau è la diversificazione dei lavori per i quali la caricatrice gommata viene utilizzata. Dalle operazioni di estrazione materiale in parete, al carico sul dumper articolato, fino a includere, anche se più raramente, il trasporto su breve distanza, fino al punto di alimentazione del nastro trasportatore che convoglia il materiale all’impianto di trattamento inerti. Inoltre, la macchina è utilizzata in sostituzione di un dozer cingolato, per movimentare materiale.


Concezione della macchina

I fabbisogni specifici messi in luce hanno indotto ad alcuni adattamenti rispetto alla configurazione standard. La 988K XE, presso Calanda, viaggia su pneumatici L5 anziché L4, usuali invece in questa categoria. Per garantire una buona stabilità, anche durante i lavori di demolizione, la caricatrice gommata è provvista di un pesante contrappeso collocato in prossimità della parte posteriore. Inoltre, dato che la macchina ogni tanto deve percorrere tragitti un po’ più lunghi, anche in forte pendenza, è stata equipaggiata di freno motore – insomma una bella dose di confortevolezza in più nei percorsi in discesa.


Una benna su misura

Anche la benna è tagliata su misura, tenendo conto dello specifico ambito di impiego. Siccome la caricatrice gommata è utilizzata anche per l’estrazione di materiale e in parete e necessita della forza necessaria, Calanda ha scelto una benna ad hoc, con una capacità di 7.6 m3, ciò tenendo conto delle esigenze aziendali e delle esperienze raccolte negli anni di lavoro in cava. La benna dispone di segmenti intermedi che fungono da protezione antiusura, collocati tra le punte dei denti Cat, rinforzate a loro volta con uno speciale rivestimento. Anche sui lati sono montati elementi antiusura (vedi dettagli nella galleria immagini riportata sopra). La benna è inoltre dotata di una maggiore protezione antidebordante, in grado di garantire una maggiore efficienza soprattutto durante la movimentazione di materiale.


Qualche atout che semplifica il lavoro quotidiano

Per agevolare ancor più il lavoro di ogni giorno, la nuova macchina è stata dotata di tutta una serie di piccoli accorgimenti, modifiche realizzate da Avesco direttamente in loco, a Reichenau, perfettamente in linea con quelle che erano le esigenze specifiche del cliente. Piattaforme di pulizia supplementari, posizionate al di sotto del parabrezza, permettono ad esempio di garantire una maggiore stabilità durante il lavaggio del vetro. Sulla parte posteriore sono montati due scalini retrattili. La macchina è equipaggiata di fari LED estremamente potenti. Due lampeggianti e un segnale di allarme aiutano nelle manovre di marcia indietro.

 

Vai alle caricatrici gommate Cat

Caricatrici gommate Cat: modelli, tecnologie, aggregati

 

Volete saperne di più sulla nuova Cat 988K XE? Contattateci! Hans-Ulrich Wehrli, responsabile Prodotto, telefono 062 915 80 18, e-mail hans-ulrich.wehrli@avesco.ch