News

Novità » Article

Il più popolare dozer Cat® della Svizzera compie un passo avanti

Jean-François Villard, esperto di dozer presso Caterpillar nel centro di produzione e sviluppo di Grenoble.

Il D6 XE è il primo dozer al mondo con trasmissione elettrica sopraelevata. La distanza dal terreno permette di proteggere meglio la trasmissione dallo sporco, evitando possibili danni.

La lama VPAT è stata ripensata ex novo. Grazie alla sua grande versatilità è perfetta per eseguire i lavori più diversi.

Jean-François Villard, esperto di dozer Cat, ci spiega in che cosa consiste l’avanguardistica tecnologia di trasmissione con cui i nuovi D6 XE e D6 sono in grado di cambiare il grado di produttività ed efficienza sul cantiere.

Sono ormai trascorsi dieci anni da quando la Caterpillar ha lanciato sul mercato il modello D7E, il suo primo dozer con trasmissione diesel-elettrica. Nel frattempo, gli anni trascorsi sono stati messi a buon frutto per concepire un nuovo modello che sarà presentato ora in occasione della fiera specialistica bauma 2019: parliamo del D6 XE, il primo dozer al mondo con trasmissione diesel-elettrica sopraelevata.

Rispetto al suo predecessore, il D6T con cambio a tre marcie, il D6 X attesta ridotti consumi carburante e un’efficienza fino al 35% più elevata. Inoltre il nuovo dozer è molto più maneggevole, malgrado il suo peso operativo di ben 24 tonnellate.

In Svizzera il D6 XE è venduto da Avesco con una garanzia di sette anni, o di 20 000 ore operative, sul gruppo propulsore elettrico.


Dice l'esperto dozer Cat: «l’XE è perfetto per gli utilizzi molto intensi!».

I modelli D6 sono in Svizzera tra i più popolari dozer Cat.

Jean-François Villard, esperto dozer presso Caterpillar nel centro di produzione e sviluppo di Grenoble: «Con le due versioni D6 XE e D6 il ventaglio di scelta si fa ancora più ampio: per gli utilizzi molto intensi, con numerose ore operative l’anno, l’XE è il meglio che c’è. Tra le varianti di lama, la VPAT ripensata ex-novo è sicuramente la scelta n. 1, quando i lavori da svolgere sono tanti e diversi. Se si richiede una produttività elevata, la variante di lama con bracci di spinta esterni è certamente la più adatta».


Sistema di trasmissione: un grande atout

Il grande punto forte dei nuovi modelli è la trasmissione.

Nel modello D6 XE il motore diesel produce, tramite generatore, l’energia necessaria per azionare il motore elettrico. Si ottiene così un’efficientissima trasmissione di forza dal motore diesel al carro, riducendo in modo sostanziale il consumo carburante.

Il D6 è equipaggiato con cambio automatico Powershift 4 marce che garantisce la stessa morbidezza di un’automobile, senza più strappi e scossoni.


AutoCarry: sollevamento lama automatizzato

Entrambi i dozer sono equipaggiati con veri e propri pacchetti di tecnologia a 360 gradi. Una di queste funzioni all’avanguardia è l’AutoCarry™, un sistema che automatizza il sollevamento della lama per massimizzarne il carico e migliorarne l'uniformità, riducendo nel contempo lo slittamento dei cingoli. In Svizzera questi dozer di ultima generazione sono inoltre equipaggiati di serie con la funzione GP Slope Assist™ per livellamenti di grande precisione.


Desiderate saperne di più sul Cat D6 XE e D6? Contattateci! Stefan Gübeli, responsabile Prodotto, telefono 062 915 80 63, e-mail stefan.guebeli@avesco.ch.