News

Novità » Article

Servizio a tutto tondo nel hotel per pneumatici

Il carrello commissionatore per pneumatici, qui utilizzato con una macchina Yale MO10E, è compatibile con tutti i carrelli commissionatori di Yale.

Nel più grande hotel per pneumatici della Svizzera è ora operativo un carrello commissionatore per gomme realizzato ad hoc. La macchina permette uno stoccaggio e un prelievo rapido e sicuro dei pneumatici. L’aggregato realizzato da Avesco è ora pronto per la produzione in serie. Il suo particolare vantaggio: può essere smontato facilmente e, fuori stagione, la macchina di base può essere utilizzata come un normale carrello commissionatore.

Ogni proprietario di automobile conosce la regola: nella maggior parte dei veicoli, i pneumatici estivi vanno montati da «P a O», ovvero da Pasqua fino a ottobre. Dopodiché occorre montare quelli invernali. E la primavera seguente si viaggia di nuovo con i pneumatici estivi. Sono questi i periodi di alta stagione per i garage e per i cosiddetti hotel per pneumatici, che custodiscono grandi quantità di ruote e gomme.

Il più grande hotel per pneumatici della Svizzera ha voluto trovare una soluzione, soprattutto per questi periodi di intensa attività, al fine di accelerare e semplificare lo stoccaggio e il prelievo delle ruote.


L’aggregato è l’elemento centrale

La soluzione è stata trovata dai responsabili di Avesco a Langenthal. Il settore Logistica costruzioni speciali ha realizzato un carrello commissionatore per pneumatici appositamente per queste esigenze. L’elemento principale è l’aggregato (450 kg), capace di trasportare quattro ruote alla volta. Il sistema idraulico del sollevatore alza il set di pneumatici quasi in orizzontale. L’operatore può sollevare il carico fino al punto desiderato nello scaffale e far rotolare i pneumatici, uno dopo l’altro, nello scaffale o dallo scaffale al commissionatore.

L’aggregato può trasportare un set di gomme con un peso complessivo fino a 140 kg nonché pneumatici di un diametro compreso tra 300 e 800 mm. Un comando a due mani elimina il rischio di lesioni da schiacciamento.


Allacciamento tramite raccordi idraulici

«La macchina è molto redditizia poiché con questo aggregato è predisposta in modo da soddisfare la specifica movimentazione delle gomme, mentre senza può essere utilizzata come un normale carrello commissionatore. L’aggregato è compatibile con tutti i carrelli commissionatori di Yale», precisa Ueli Jäggi, responsabile preparazione del lavoro Logistica Avesco. Questa flessibilità è ulteriormente rafforzata dall’impiego di raccordi idraulici speciali. Grazie a questi raccordi a innesto, l’aggregato può essere smontato o collegato al sollevatore in modo rapido e semplice.
 

Siete interessati al carrello commissionatore per pneumatici? Contattateci: Telefon 0848 925 925.