News

Novità » Article

Premiato a Männedorf con il «Watt d’Or» un progetto energeticamente autonomo, grazie all’Hybridbox®.

Walter Schmid, presidente della fondazione Umwelt Arena Schweiz (a sin.) e René Schmid, René Schmid Architekten AG, Zurigo.

L’Ufficio federale dell’energia (UFE) ha assegnato il premio energetico svizzero Watt d'Or 2021 alla fondazione Umwelt Arena Schweiz e allo studio di architettura René Schmid Architekten AG di Zurigo per aver realizzato un complesso edilizio a impatto climatico zero, dove l’elemento chiave della tecnica impiantistica è l’Hybridbox.

Le facciate e il tetto di entrambe le case plurifamiliari sono stati provvisti di moduli fotovoltaici. Il cuore pulsante dei due complessi abitativi è la brevettata centrale energetica Hybridbox, prodotta su mandato da Avesco negli stabilimenti di Bubendorf.

«Il complesso edilizio di Männedorf è un progetto modello dal punto di vista ecologico ed economico», scrive l’Ufficio federale dell'energia in un comunicato. Per la realizzazione degli stabili, Walter Schmid, presidente della fondazione Umwelt Arena Schweiz, e suo figlio, l'architetto René Schmid (studio René Schmid Architekten AG Zurigo), hanno puntato sull'autonomia energetica interconnessa.

Il fabbisogno energetico annuo del complesso edilizio è interamente coperto in modo autonomo, grazie agli impianti fotovoltaici installati sulle facciate e sul tetto, come pure per merito di impianti eolici. Gli edifici non sono però del tutto indipendenti dal punto di vista energetico, ma allacciati alla rete elettrica e del gas. I residenti consumano direttamente in loco la metà dell'energia elettrica autoprodotta; l'altra metà viene convogliata attraverso la rete elettrica verso un impianto power-to-gas, trasformata in gas rinnovabile, stoccata nella rete del gas naturale e destinata poi alla produzione di energia elettrica e termica nel periodo invernale. Il concetto consente un approvvigionamento energetico interamente rinnovabile, senza emissioni di CO2, e apporta un contributo concreto per contrastare la penuria di energia elettrica che contraddistingue i mesi invernali.

L’Ufficio federale dell'energia conferisce il premio energetico svizzero Watt d'Or dal 2007. Inteso quale sigillo di qualità per l'eccellenza in ambito energetico, il premio è assegnato con lo scopo di far conoscere le straordinarie prestazioni erogate nel settore dell'energia, al fine di motivare l'economia, la politica e il vasto pubblico a scoprire i vantaggi offerti dalle tecnologie energetiche più innovative.

Quest’anno, nella categoria Edifici e territorio, i premiati sono stati due, e tra questi il progetto del complesso edilizio di Männedorf.

Di più su: Hybridbox

Rapporto sul progetto Männedorf (con PDF, in tedesco)